5
1
2
3
4
6
7

La Gazzetta

Per restare sempre aggiornati
sulle nostre novità!

CGD_rocce_quadrato-gazzetta_1
CGD_rocce_quadrato-gazzetta_2

La Gazzetta è (per ora) un luogo virtuale di notizie reali su ciò che accade ogni giorno nel Cantiere, sulle ultime novità dei nostri partner e sui progetti di design che riflettono le nostre passioni e i nostri interessi. Se vuoi partecipare ai nostri eventi non perderti nessun post e seguici sui nostri social.

-
Eventi

“WHAT A WASTE” un workshop sul floral design

Trovare il bello nelle cose nascoste, dimenticate ed in disuso
what-a-waste_event_cover

Troppo spesso i fiori e le piante sono considerati ed utilizzati solo come un elemento decorativo d’ausilio per riempire un ambiente, in realtà il loro ruolo è nobile, sono parte integrante ed essenziale di un progetto e contano tanto quanto un materiale o un tessuto in un interno. Le piante vivono e appassiscono secondo un ciclo di cui ne percepiamo e apprezziamo il cambiamento nel tempo ed ogni fase esprime una propria bellezza, sempre diversa ma pur sempre donatrice di un’emozione. Sono elementi naturali preziosi che, tanto quanto le persone, arricchiscono un ambiente.
E lavorare con questi elementi è poesia perché equivale a lavorare con la bellezza!

E’ per approfondire tutto questo che Cantiere Galli Design ospiterà il prossimo 6 aprile un workshop dedicato ai fiori con Copihue Floral Studio.
Copihue, dal nome del fiore nazionale del Cile, è un gruppo (per ora di sole donne) che si dedica ad esprimere un’estetica non convenzionale: “ il fiore non è fine di ciò che sai ma l’inizio di ciò che non ti aspetti”. Attraverso i fiori le ragazze di Copihue disegnano installazioni site specific ed allestimenti di floral design che marcano un’esperienza sensoriale autentica, per raccontare una storia mai letta!
Lo definiscono “un laboratorio di bellezza” e siamo assolutamente d’accordo!

 

Gabriela Grandi, dopo una variegata formazione in giro per il mondo, fonda Copihue Floral Studio nel 2016 con l’idea di voler creare uno spazio di partecipazione e condivisione culturale e con la finalità di creare bellezza riqualificando in primis gli spazi abbrutiti della città, e come non farlo se non cominciando dai fiori? Oggi il laboratorio di Copihue, si trova a due passi da Cantiere, nel meraviglioso distretto di Portuense 201.
Progetti visuali ed installativi, shooting fotografici, eventi, manifestazioni culturali, sfilate di moda e matrimoni non convenzionali sono tra le principali attività che Gabriela svolge in compagnia delle sue collaboratrici Maria, Carolina e Gaia.

Qui, con un progetto in assoluta sinergia con il mondo di Cantiere Galli Design, ospiteremo il workshop “What a waste”. L’obiettivo alla base del workshop è unire i materiali edili di come il ferro, il legno, la carta o il cemento con scarti floreali creando una sinergia unica ed inaspettata, irripetibile e capace di donare poesia ed emozione. L’integrazione e l’interazione fra materiali floreali e materiali di cantiere di scarto possono creare un connubio unico di design.

Per usare le parole di Copihue: “What a waste è Il valore dell’integrazione fra progettisti e floral design” “… Il fiore viene vissuto come strumento creativo per disegnare allestimenti ed installazioni e a differenza della produzione seriale del fiorista, Il floral design è una forma di espressione artistica, dove l’immaginazione, l’immedesimazione, la visione, la lettura del contesto, la conoscenza, la cultura, la contaminazione con materie complementari, la capacità di progettare e la costante ricerca, disegnano una dimensione di bellezza nuova”.

Non vediamo l’ora di contribuire a dare vita a questa meravigliosa sinergia!

Vi aspettiamo sabato 6 aprile a Cantiere Galli Design.
Per info su orari e costi, scrivere a info@cantieregallidesign.com

http://www.copihuestudio.com/