5
1
2
3
4
6

La Gazzetta

Per restare sempre aggiornati
sulle nostre novità!

CGD_rocce_quadrato-gazzetta_1
CGD_rocce_quadrato-gazzetta_2

La Gazzetta è (per ora) un luogo virtuale di notizie reali su ciò che accade ogni giorno nel Cantiere, sulle ultime novità dei nostri partner e sui progetti di design che riflettono le nostre passioni e i nostri interessi. Se vuoi partecipare ai nostri eventi non perderti nessun post e seguici sui nostri social.

-
Critica design

100 anni di Achille Castiglioni_Allunaggio

La seduta che atterra sul pianeta!
CantiereGalliDesign_designoffender_allunaggio_castiglioni_zanotta

Questo pezzo di design è uno dei più sperimentali progettato dai fratelli Castiglioni. È la celebrazione di uno degli eventi più importanti delle conquista dello spazio ovvero l’arrivo dell’uomo sul satellite terrestre.

Si tratta di una insolita seduta, ridotta ai minimi termini, spogliata di tutto tranne che dell’essenziale per svolgere la sua funzione, un altro esempio dunque di quel minimalismo tipico che caratterizza lo stile Castiglioni.

È costituita da tre esili gambe in tubolare di acciaio curvato del diametro di 22 mm su cui poggia un sedile in lega di alluminio. La notevole distanza, tra di loro, delle tre gambe è il chiaro riferimento all’arrivo dell’uomo sulla luna e conferisce stabilità sul terreno e allo stesso tempo leggerezza e robustezza della struttura.

     

Nasce per essere utilizzato principalmente in esterno, resiste all’aperto, non invade, non riempie e soprattutto sempre per l’ampiezza delle gambe, non copre l’erba che invece può crescere liberamente intorno avendo aria a disposizione! Posizionato in un giardino sembra un grande ragno che si aggira per il prato! Perfetta dunque per l’ambiente outdoor ma estremamente originale in ambiente domestico.

Ideato nel 1965, rimane allo stadio di prototipo fino al 1980, fa parte di quegli oggetti dal design zoomorfo concepiti da Castiglioni e tra la serie di quelli realizzati da oggetti già esistenti, i ready made. Una prova di come materiali poco costosi e prodotti in serie potessero essere trasformati in design innovativo (la seduta di Allunaggio è una rivisitazione di un sedile da trattore).

Purtroppo l’eccessiva ironia del progetto a discapito della sua funzionalità, ritardò di molto la produzione. Solo quindici anni dopo la progettazione, Castiglioni e Zanotta trovarono un accordo sul modello commerciale. Questo segnò di certo l’inizio di un nuovo sguardo al mondo del design ed in particolare a quel mondo del progetto concepito come riflesso dei cambiamenti socioculturali e dei nuovi costumi della vita contemporanea.

Nel 1981 Allunaggio fu scelto per il premio italiano Compasso d’Oro ed entrò a far parte della collezione del Kunstgewerbe Museum di Zurigo.

Ancora una volta è l’animo giocoso di Achille Castiglioni ad essere protagonista. Allunaggio è un prodotto che come tanti altri racconta una storia rivelando nuovamente le grandi doti di comunicatore del Maestro. Lui lavorava divertendosi e divertendo il pubblico, esprimeva il suo genio giocando con gli oggetti come “guidato da una specie di infanzia protratta”. Forse è proprio questo il suo segreto: conservare lo spirito di un bambino eternamente curioso! …“se non siete curiosi, lasciate perdere”!

Prodotto da Zanotta è disponibile verniciato verde prato o alluminio.
Una seduta… spaziale!

#weLoveAchille